logoblog

Domenica 24 Settembre 2017
Segui Zeromandate su Google+facebooktwitter trRSS
Logo Fondazione CRTLogo Eta Beta
Martedì, 03 Marzo 2015 19:07

Creative Evasioni

Presentazione collezione Creative Evasioni - giovedì 5 marzo 2015 ore 17 c/o MARTE, concept store dei prodotti carcerari, via delle Orfane 24D, Torino. Abiti e accessori rivisitati sono i protagonisti di questo progetto sociale che unisce le associazioni Mamre e Fumne nell’obiettivo di restituire dignità e favorire il reinserimento di persone che vivono situazioni di disagio.

Pubblicato in NEWS
Venerdì, 13 Febbraio 2015 16:19

Guardiamoci dentro

Dentro: nelle carceri. Persone, non numeri bensì risorse, potenzialità, intelligenze. Offrire opportunità non è solo un'azione meritoria, è un dovere costituzionale.
Guardiamo dentro le carceri: troveremo stimoli per migliorare la società “fuori”.Se ne parla nel Convegno nazionale Guardiamoci Dentro, il 25 e 26 febbraio, al Campus Luigi Einaudi (Lungo Dora Siena,100).

Pubblicato in IN EVIDENZA
Giovedì, 22 Gennaio 2015 20:24

Farina nel sacco

La panetteria di Ecosol – Liberamensa e il progetto Farina nel sacco nascono con l’obiettivo di unire la qualità dei prodotti e l’impegno per il sociale. Pane, grissini e altri alimenti sono realizzati nel panificio del carcere delle Vallette (Lorusso e Cutugno) di Torino, dove i detenuti hanno la possibilità di iniziare un percorso di formazione professionale, affiancando panettieri professionisti, per poi essere regolarmente assunti.

Pubblicato in NEWS
Martedì, 16 Dicembre 2014 11:26

Zeromandate: lo store

E' online lo store di Zeromandate all'indirizzo www.store.zeromandate.it. Potrai trovare i primi articoli pensati e prodotti dal laboratorio interno alla Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino della coop. soc. ETA BETA. Regala un augurio di Buone Feste solidale o invia una cartolina a chi desideri e scopri come all'interno del carcere esistano #noreatimapersone.

Pubblicato in NEWS
Mercoledì, 29 Ottobre 2014 17:15

Gli orti portatili al Salone del Gusto

E' stato uno dei gadget più ricercati durante il Salone Intternazionale del Gusto di Torino. Sono gli orti portatili realizzati da "Made in carcere", un progetto della cooperativa Officina creativa per creare manufatti e package all’interno delle case circondariali di Lecce e Trani.

Pubblicato in NEWS
Lunedì, 28 Aprile 2014 18:22

Meno male è lunedì

Un gruppo formato da una decina di ex operai metalmeccanici, ora in pensione, viene richiamato al lavoro dalle aziende nelle quali gli stessi sono stati impiegati per tutta una vita. Ma questa volta si troveranno dall'altra parte, saranno presidi ed insegnanti di un’insolita ed originale scuola aziendale che ha aperto la sua linea di produzione all'interno di un carcere.

Pubblicato in NEWS
Giovedì, 27 Marzo 2014 12:28

FumneIndipendent

L’arte di reinventarsi si impara in carcere. Promuovere il lavoro autonomo può facilitare il reinserimento nel mondo del lavoro, il momento più critico dopo la scarcerazione. Fumneindependent è il nuovo progetto de lacasadipinocchio a favore delle donne detenute della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino. In un periodo che offre scarse opportunità d’impiego, la soluzione è inventarsi un lavoro.

Pubblicato in NEWS
Lunedì, 23 Settembre 2013 18:21

I frutti del carcere

Mercato delle produzioni carcerarie: cibo, artigianato e servizi per la città. Sabato 28 settembre dalle 10 alle 18, in Via San Vittore, 49. Mobili, gioielli, accessori, abiti, pane, focacce, fiori e piante, ma anche giardinieri, falegnami, sarti che lavorano per aziende e a domicilio. Prodotti alimentari e artigianali e servizi di alta qualità; si presentano oltre trenta fra laboratori di produzione e cooperative di servizi che ambiscono a confrontarsi – sul mercato – alla pari con i concorrenti “di fuori”.

Pubblicato in NEWS

Con location Palazzo Vecchio, è stato presentato il nuovo brand per le biciclette e gli accessori prodotti da detenuti ed ex detenuti delle carceri fiorentine, nelle officine della Cooperativa Ulisse Biciclette riciclate. Il progetto “Piedelibero” è stato presentato dal sindaco di Firenze Matteo Renzi quale iniziativa sociale in vista dei Mondiali di ciclismo del 2013 a Firenze.

Pubblicato in NEWS

Il progetto, promosso dalla Direzione lavoro della Città di Torino, era  rivolto a persone che hanno o hanno avuto problemi di giustizia, segnalati dalla Casa  Circondariale di Torino e dall’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna (U.E.P.E.).

Pubblicato in IN EVIDENZA
Pagina 1 di 2